La sindrome cardiorenale

6271

L’Opinione dell’Esperto di questo mese è curata dall’ Editor in Chief di “Italian Journal of Medicine” Giorgio Vescovo, su un argomento a lui particolarmente caro:
la sindrome cardiorenale.

DEFINIZIONE

La sindrome cardiorenale è definita come un complesso disordine fisiopatologico che coinvolge cuore e reni, in cui la disfunzione acuta o cronica di uno dei due organi induce una disfunzione rispettivamente acuta o cronica nell’altro.
Sebbene il concetto di sindrome cardiorenale si ritrovi per la prima volta in letteratura nel 1951, anno in cui Ledoux per primo descrisse l’induzione di danno renale ad opera della patologia cardiaca, fu solo una cinquantina di anni dopo che la sindrome ottenne il suo pieno riconoscimento ed una definizione universale; nel 2008 infatti, durante la conferenza di consenso promossa dall’ADQI (Acute Dialysis Quality Initiative) e tenutasi a Venezia, si procedette ad una caratterizzazione per ciò che riguarda definizione, classificazione, epidemiologia, criteri diagnostici, strategie di prevenzione e gestione/terapia della sindrome cardiorenale.

Il presupposto fondamentale, che rappresenta poi anche la giustificazione del riconoscimento di questa nuova entità, è l’esistenza di una interazione bidirezionale tra i due organi protagonisti della sindrome, cuore e rene. Il crosstalk cardiorenale, che fisiologicamente agisce allo scopo di consentire una fine regolazione e il conseguente mantenimento dell’omeostasi emodinamica e perfusoria, si presenta come un’arma a doppio taglio in condizioni patologiche: l’azione sinergica dei mediatori coinvolti nell’interazione promuove, a partire dalla disfunzione di uno dei due organi, l’alterazione funzionale e/o strutturale dell’altro.

La coesistenza di patologia cardiaca e renale ha implicazioni molto importanti sia dal punto di vista prognostico, la morbilità e la mortalità aumentano nei soggetti affetti dalla sindrome cardiorenale, sia dal punto di vista terapeutico, con un aumento della complessità e dei costi delle cure.

Continua a leggere scaricando il PDF: LA SINDROME CARDIO RENALE