La polmonite acquisita in comunità (CAP) è una delle principali cause di ricovero in reparti di Medicina Interna. L’associazione tra CAP e complicanze cardiovascolari è un evento frequente, soprattutto per la popolazione anziana che caratterizza la Medicina Interna, tuttavia gli studi su questo argomento sono pochi e con difficoltà di interpretazione dei loro risultati.

Obiettivo primario dello studio FADOI-ICECAP “Incidence and prognostic implication of acute cardiovascular events in patients hospitalized for community-acquired pneumonia in Internal Medicine Units“ è quello di valutare l’incidenza di complicanze cardiovascolari acute durante ospedalizzazione per CAP.

Fra gli obiettivi secondari è compreso l’impatto di eventi cardiovascolari acuti occorsi durante il ricovero sulla mortalità a 30 giorni, sull’incidenza di ri-ospedalizzazioni entro 30 giorni e sulla durata dell’ospedalizzazione. Attraverso lo studio dovrebbe altresì essere possibile valutare la presenza di fattori di rischio per gli eventi cardiovascolari acuti.

Lo studio ICECAP è uno studio osservazionale, prospettico, epidemiologico, multicentrico che prevede la partecipazione di 29 Unità Operative di Medicina Interna distribuite nel territorio italiano e per ciascuna di esse è prevista la registrazione prospettica dei dati relativi ad almeno 50 pazienti ricoverati con CAP (in totale, almeno 1300 soggetti valutabili). Lo svolgimento della raccolta dati è previsto nel periodo Settembre 2016 -Novembre 2017.

Lo studio FADOI-ICECAP è promosso e interamente finanziato da Fondazione FADOI.