Speranza agli internisti FADOI “grazie per il lavoro svolto in questi mesi. Società scientifiche centrali per riforme ssn”

84
Firenze, 2 Ottobre 2021

Il Ministro della Salute in un video messaggio inviato al 26° Congresso nazionale FADOI a Firenze

“Grazie ai medici di Medicina interna per il lavoro importante svolto in questi mesi così difficili”. Così il Ministro della Salute Roberto Speranza in un video messaggio inviato al 26° Congresso nazionale della FADOI, la Società scientifica di medicina interna, in corso a Firenze.

“Tutti – ha affermato Speranza – in questo periodo si sono resi conti di quanto sia essenziale avere un Ssn forte e capace di rispondere alle esigenze della popolazione. Ed ecco che ora bisogna approfittare di questa nuova consapevolezza per aprire una nuova stagione che riaffermi la centralità del nostro Servizio sanitario nazionale”.

“Per troppi anni le risorse per i nostri medici e i nostri infermieri – ha detto il Ministro – non sono state sufficienti ed è passata l’idea che i fondi per la sanità fossero una spesa pubblica improduttiva. Noi dobbiamo rovesciare questo tema e mettere più risorse anche nella ricerca scientifica e nella ricerca medica”.

“Ma oltre alle risorse – ha concluso Speranza – serviranno le riforme, per capire quali sono le eccellenze ma anche i punti su cui occorre investire di più. E penso che questo sforzo abbia bisogno di un dialogo costante con Ordini, sindacati e con le Società scientifiche che devono avere un ruolo centrale in questa nuova stagione”.