Regione Sicilia | Istituzione del Comitato Tecnico-Scientifico per l’Emergenza Coronavirus.

1804
La regione Sicilia tramite il Soggetto Attuatore OCDPC n. 630 del 3 febbraio 2020 per la gestione del rischio sanitario connesso al nuovo Coronavirus COVID-19 prende i seguenti provvedimenti:
  • Istituzione Struttura Sanitaria di Supporto.
  • Individuazione del Preposto della Struttura sanitaria di supporto.
  • Istituzione del Comitato Tecnico-Scientifico per l’Emergenza coronavirus.
  • Individuazione Ufficio di Comunicazione.

Nello specifico, il Comitato Tecnico-Scientifico per l’Emergenza Coronavirus, è istituito nell’ambito della Struttura Sanitaria di Supporto, con funzioni consultive e di validazione tecnico-scientifica degli indirizzi impartiti, il Comitato Tecnico-Scientifico per l’emergenza coronavirus, composto di diritto dal Dirigente generale del Dipartimento Pianificazione Strategica, ing. Mario La Rocca, dal Dirigente generale del Dipartimento Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico, dott.ssa Maria Letizia Di Liberti, e dal  Dirigente generale del Dipartimento della Protezione civile, ing. Calogero Foti, o suo delegato, nonché delle seguenti ulteriori figure professionali:
– dott. Luigi Aprea (Igiene e Sanità Pubblica);
– prof. Bruno Cacopardo (Malattie Infettive e Tropicali);
– prof. Salvatore Corrao (Medicina Interna);
– prof. Francesco Dieli (Immunologia);
– dott. Agostino Massimo Geraci (Medicina e Chirurgia di Accettazione e Urgenza);
– prof. Antonio Giarratano (Rianimazione e Terapia Intensiva);
– dott. Gioé Santi Mauro (Rianimazione e Terapia Intensiva);
– prof. Cristoforo Pomara (Medicina Legale);
– prof. Nicola Scichilone (Pneumologia);
– prof.ssa Stefania Stefani (Microbiologia);
– prof. Francesco Vitale (Virologia).

Leggi il documento ufficiale del Soggetto Attuatore OCDPC 630/2020