Workshop – GESTIONE DEL RISCHIO CARDIOVASCOLARE: riflessioni e proposte della Consulta-SCV

1156

MILANO | 27 gennaio 2020
Palazzo dei Giureconsulti
Piazza dei Mercanti, 2

La gestione ottimale del rischio cardiovascolare è una sfida che si rinnova negli anni, per l’incessante avanzamento delle conoscenze e per il conseguente sviluppo di nuove tecnologie e farmaci sempre più efficaci, in grado di affrontare e ridurre con nuovi approcci e combinazioni terapeutiche anche il rischio cardiovascolare residuo. Quest’ultimo – definito come la probabilità che il paziente manifesti un evento patologico in presenza di un trattamento ottimale sulla base delle evidenze clinico-scientifiche disponibili – è un problema sempre aperto, nonostante i tentativi messi in atto dal medico curante per garantire appropriatezza terapeutica e corretta aderenza del paziente alle terapie croniche.
Il paziente è peraltro oggi sempre più aggiornato e consapevole delle opzioni disponibili, ed anche su questo si può fare leva per ottimizzare gli stili di vita ed i target terapeutici.
E’ per tutto quanto sopra che la Consulta ha organizzato una giornata di studio e dibattito, sulle varie aree della prevenzione cardiovascolare, coinvolgendo rappresentanti del mondo scientifico, dei clinici cardiovascolari, delle Istituzioni, dell’industria e dei media.
L’evento sarà anche un’occasione appropriata per discutere di importanti temi di contesto, quali la sostenibilità delle nuove terapie e l’equivalenza terapeutica nonché le relazioni tra AIFA e comunità scientifica, con l’auspicio che valorizzino le importanti competenze di cui dispone il nostro Paese in campo clinico e metodologico.