Il Ministero della Salute ha pubblicato il documento dal titolo “Prevenzione delle malattie cerebrovascolari lungo il corso della vita” dell’Alleanza italiana per le malattie cardio-cerebrovascolari

 

Le malattie cerebrovascolari sono la seconda causa di morte e la terza causa di disabilità a livello mondiale oltre a essere responsabili di circa un decimo degli anni persi per morte prematura o disabilità. Sono anche responsabili di un considerevole carico sociale (burden) per il paziente e i familiari che lo assistono.

Con l’invecchiamento della popolazione si prevede nel tempo un incremento sia dell’incidenza totale dell’ictus, che è la manifestazione clinica di gran lunga più frequente tra le malattie cerebrovascolari, sia del carico sociale conseguente alla disabilità post ictus.

Alle malattie cerebrovascolari è dedicato il documento Prevenzione delle malattie cerebrovascolari lungo il corso della vita prodotto dai lavori dell’Alleanza Italiana per le malattie cardio-cerebrovascolari, patto volontario finalizzato al contrasto delle patologie cardio e cerebrovascolari sottoscritto tra Ministero della salute, Società scientifiche, Associazioni dei pazienti e altri Enti operanti nel settore.

Consulta il documento Prevenzione delle malattie cerebrovascolari lungo il corso della vita