Medicina Cardiovascolare 2.0 – The Heart and its enemies

    0
    97
    Quando:
    settembre 28, 2019@9:33 am–10:33 am
    2019-09-28T09:33:00+02:00
    2019-09-28T10:33:00+02:00
    Dove:
    Klima Hotel Milano Fiere
    Via Privata Venezia Giulia
    8, 20157 Milano MI
    Italia
    Contatto:
    Planning Congressi
    051 300100

    Nell’ambito dell’ evoluzione delle conoscenze in medicina cardiovascolare si rende fondamentale il costante aggiornamento non solo degli specialisti  ma anche di tutti coloro che quotidianamente si trovano a gestire la complessità di pazienti sempre più spesso pluripatologici:  Internisti e Medici di Medicina Generale insieme agli altri specialisti coordinano una presa in carico olistica del paziente cronico e fragile proponendo percorsi diagnostico terapeutici definiti dal confronto con i più recenti aggiornamenti scientifici.

    Questo è particolarmente importante per quanto riguarda malattie croniche di grande prevalenza ed incidenza come la cardiopatia ischemica e lo scompenso cardiaco, la broncopneumopatia cronica ostruttiva, l’apparato cardiovascolare nelle malattie reumatiche e temi recenti quali la cardiooncologia alla luce delle nuove terapie e la tailorizzazione del paziente anticoagulato.

    Le terapie a nostra disposizione sono sempre più specifiche e complesse ed occorre mirare alla maggiore personalizzazione possibile per ogni paziente consapevoli peraltro che vi è la necessità di un costante aggiornamento al fine di conoscerne anche i numerosi limiti.

    Nel contesto del convegno contribuiranno alla discussione esperienze di clinici di diversi ambiti specialistici con proposta di confronto aperto sulle indicazioni derivanti anche dall’analisi critiche delle più recenti  Linee Guida.

    L’obiettivo di tale esperienza è quindi fornire strumenti di esperienza quotidiana con l’intento di farne  emergere punti di forza e debolezze e fornire spunti di discussione per la condivisione di percorsi di continuità nella presa in carico dei nostri pazienti.

    Scarica il programma del convegno