“Incontri al Casale” – Appuntamenti Scientifico-Umanistici

    0
    78
    Quando:
    ottobre 28, 2019 giorno intero
    2019-10-28T00:00:00+01:00
    2019-10-29T00:00:00+01:00
    Dove:
    Casale "Rosamèlia"
    Via Ficucella
    192/2, 81024 Maddaloni CE
    Italia
    Contatto:
    +39 328 449 11 55

    Questo 9° Corso intende essere più “avanzato” rispetto ai precedenti, fornendo un aggiornamento anche sul metodo di Stewart, utilizzato in alcuni ambienti intensivistici mediante un sistema computerizzato.
    Tale metodo, ritenuto più “moderno”, rende solo ulteriormente complicata una materia di studio già abbastanza ostica grazie ad Hasselbalch, pertanto, dopo la estenuante battaglia, ormai vinta, contro la “famigerata” equazione di Hasselbalch con i suoi logaritmi, bisogna riprendere la tenzone contro la “impressionante” equazione di Stewart.
    Si possono solo immaginare le reazioni di quei poveri studenti alle prese per la prima volta con lo studio del capitolo sull’equilibrio acido-base, qualora si dovessero confrontare anche con questa equazione di Stewart.
    L’Equilibrio Acido-Base non è un tema ostico anche se i Medici vi si avvicinano con grandi difficoltà, determinate dalla errata impostazione, nell’approccio iniziale, durante la formazione giovanile con i logaritmi di Hasselbalch.
    Questo Corso aiuta a familiarizzare con l’argomento in modo pratico, clinico, senza le sovrastrutture inutili, che lo hanno reso “odioso”,  mentre questo tema merita di essere affrontato con padronanza culturale.
    Il mantenimento degli idrogenioni nel range della normalità, infatti, costituisce uno degli elementi più importanti ai fini della conservazione della vita, tanto da far dire che l’equilibrio acido-base rappresenta “l’equilibrio degli equilibri”,
    la cui conoscenza è indispensabile nella clinica medica pratica, specie nelle situazioni acute e critiche.
    Gli aspetti pratici sono predominanti nel nostro Corso, come si può evincere dal tipo  di argomenti previsti nel programma e dal numero ristretto di partecipanti, il che consente una maggiore possibilità di discussione ravvicinata su casi clinici reali.  Anzi, oltre agli esempi concreti, presentati dal nostro gruppo, saranno molto graditi anche i casi clinici complessi, documentati, portati eventualmente in discussione dagli stessi partecipanti.
    Chi partecipa ai nostri Corsi, infatti, viene con il piacere, non solo di  apprendere, ma anche di trasmettere
    le proprie esperienze e competenze già acquisite, nello spirito della “antica nobile collegialità”.

    Scarica il programma dell’evento