I colori del tramonto: coscienza e conoscenza del fine vita

    0
    39
    Quando:
    gennaio 26, 2019 giorno intero
    2019-01-26T00:00:00+01:00
    2019-01-27T00:00:00+01:00
    Dove:
    Chiesa San Giovanni Battista degli Almadiani
    Piazza dei Caduti
    01100 Viterbo VT
    Italia
    Contatto:
    La Crisalide
    0761 304205

    Con l’aumento dell’età media e del numero di pazienti affetti da poli-patologie croniche ad andamento lentamente ingravescente, l’assistenza adeguata a tali pazienti rappresenta per l’organizzazione sanitaria una sfida ancora non vinta.

    Le modalità organizzative idonee a garantire una continuità assistenziale tra territorio, ospedale e strutture di post-acuzie e di hospice sono ancora lontane dall’essere non solo realizzate ma anche definite.

    Tuttavia, se ancora tanto è da fare per un’assistenza adeguata dei pazienti con cronicità, ancor più deve essere fatto per il paziente terminale.

    La tendenza ad esorcizzare l’idea della morte, ci porta troppo spesso a considerare questa come un evento imprevisto o un effetto collaterale, invece che la naturale conclusione di una traiettoria nota e prevedibile.
    Da questa errata impostazione culturale possono facilmente derivare una serie di percorsi diagnostico-terapeutici inappropriati e del tutto inadeguati a soddisfare le reali esigenze di questi pazienti.

    La Giornata del Fine Vita ha lo scopo di approfondire il tema dell’assistenza ai pazienti terminali, promuovendo fino alla fine la dignità di persona del paziente, la carretta relazione dialogica paziente-medico.

    Obiettivo del convegno è promuovere la discussione sul difficile tema del fine vita, ancora spesso evitato, tra i professionisti della salute, parti sociali, ordini professionali e associazioni in ambito sanitario e sociale, ma anche tra la cittadinanza.

    Nel convegno verranno coinvolti medici di Medicina Interna e di discipline similari, ma anche esperti di bioetica, legislatori, amministratori e associazioni di pazienti e cittadini. Dalla discussione ed il confronto potremo trarre una serie di indicazioni utili per l’attività assistenziale quotidiana, ma anche per la realizzazione di un’organizzazione sanitaria più adeguata.

    Scarica il programma dell’evento