FADOI | Schede pratiche per la Gestione Clinica di COVID-19

2181

Carissimi Internisti Soci FADOI,

in questo momento di grande concitazione dovuta alla pandemia da Covid-19, anche la letteratura medico-scientifica sta subendo una trasformazione epocale.

Le riviste pubblicano molti lavori provenienti in particolare dalla Cina e dall’Europa, dove vi sono stati i cluster epidemici più rilevanti, dopo sottomissioni veloci e accettazioni altrettanto rapide, per garantire la produzione di dati aggiornati.  Molte riviste hanno fatto delle call per richiamare l’attenzione degli autori e pubblicare sul Covid-19.

Alla data in cui scrivo, su PubMed con la ricerca Covid-19 risultano 7106 voci bibliografiche, che sono state prodotte nei pochi mesi di storia di questa malattia.

Le riviste più importanti ed anche le grandi   banche-dati hanno aperto ai lettori e sono diventate open e free sul tema Covid-19 e non solo, per venire incontro alla grande voglia di conoscere, di studiare, di essere aggiornati.

Arrivano tanti dati e molti protocolli sono in fase di sperimentazione.  Alcune rapide metanalisi mostrano l’inefficacia di molte cure, senza tener conto però degli enormi bias di selezione e accorpamento dei dati.

Al momento tutti noi stiamo lavorando all’antica, basandoci molto sul dato empirico, sull’esperienza aneddotica o sulle coorti più o meno numerose dei nostri reparti, con poche o nessuna evidenza.

Non abbiamo linee guida ma molti position paper o raccomandazioni di gruppi di lavoro e Società scientifiche.

La FADOI ha prodotto e aggiorna settimanalmente una straordinaria Guida medica clinico- pratica su Covid-19 realizzata dai giovani FADOI, coordinati dalla responsabile nazionale Ombretta Para.

Uno strumento agile, efficace, che sta avendo un grande successo, certificato da oltre 10.000 download in meno di due mesi.

Oggi diamo inizio alla pubblicazione sul nostro sito  www.fadoi.org  delle  SCHEDE PRATICHE FADOI PER LA GESTIONE CLINICA DI COVID-19, preparate da esperti FADOI, sotto l’egida editoriale del Comitato Esecutivo della Società: problemi clinici, terapie, modalità organizzative. In altre parole, il nostro lavoro quotidiano.

Non vogliamo sostituirci a nessuno né tanto meno alle Istituzioni che per legge sono deputate a realizzare le linee-guide secondo la metodologia prevista, però sono convinto che queste schede siano efficaci e necessari strumenti di sintesi della letteratura o dell’esperienza di lavoro, di facile lettura e consultazione. Un   passaggio diretto di conoscenze da Internista a Internista.

Buona lettura e buon lavoro

Dario Manfellotto
Presidente Nazionale FADOI

27 Aprile 2020